TUTTI UNITI PER UNA NUOVA ALGERIA

29/03/2019 di Redazione
TUTTI UNITI PER UNA NUOVA ALGERIA

Sabato 30 marzo, a  Piazza Venezia (Piazza Madonna di Loreto) è in programma una manifestazione che vedrà coinvolti principalmente i democratici algerini residenti a Roma intenti a sostenere i loro compatrioti.

Anche oggi 29 marzo, in Algeria centinaia di migliaia di persone, soprattutto studenti, intellettuali e varie categorie di lavoratori, hanno invaso le strade chiedendo a gran voce l'uscita di scena del presidente Bouteflika - nuovamente candidato per un quinto mandato alle imminenti elezioni presidenziali.

La disoccupazione e la percezione di una diffusa corruzione nelle istituzioni, all'annuncio della ricandidatura di Bouteflika, anziano ed incapacitato da un grave malore sofferto nel 2013, hanno di fatto innescato un'ondata di sdegno diffuso: la decisione è stata infatti recepita dalla popolazione come l'umiliante imposizione di uno status quo da parte di un'èlite privilegiata ed incapace di far fronte ai bisogni del paese.

Nelle ultime ore è cresciuto il peso del generale Salah che ha fatto proprio il ruolo di innovatore.

Alle manifestazioni odierne, a metà giornata già molto partecipate, si chiede il rispetto dell'articolo 7 della Costituzione che afferma   che è il popolo la sorgente del potere democratico.

 

La Manifestazione avrà inizio alle 16:00 e terminerà ALLE  19:00.