Roma verso rifiuti zero, il 18 febbraio, l’assemblea cittadina

16/02/2012 di Redazione
Roma verso rifiuti zero, il 18 febbraio, l’assemblea cittadina

Di seguito pubblichiamo il comunicato diffuso dal Comitato "Roma verso rifiuti zero" in vista dell'assemblea cittadina che si terrà sabato 18 febbraio alle ore 9 presso la Città dell'Altra Economia. "Come alcuni di voi sapranno siamo impegnati già dal mese di novembre nell'elaborazione di una strategia che inneschi nella città di Roma la vertenza rifiuti che dall'anno scorso noi tutti abbiamo avviato con il movimento dei Comitati Rifiuti Zero partito da Fiumicino ed approdato a Riano e poi a Bracciano, Corcolle ed ora anche a Mentana. Molti di voi già sanno che l'attività di sensibilizzazione e di elaborazione dell'alternativa è partita nel 2008 su impulso della Campagna pubblica Non Bruciamoci il Futuro, e dalla omonima Ass.ne che al momento presiedo, che ha messo insieme le migliori risorse tecniche ed ideative delle vertenze di Albano - Colleferro - Civitavecchia - Malagrotta insieme a rapp.ti dell'allora movimento Amici di Beppe Grillo, della rete di mutuo soccorso romana e di Cittadinanzattiva. Oggi stanno venendo al pettine i nodi che abbiamo composto allora con il ControPiano regionale rifiuti e la Proposta di Legge di iniziativa popolare ultimamente discussa in regione, ma l'accelerazione che lo scorso anno ha impresso la Polverini individuando ben sette siti di discarica di cui tre sono stati confermati, ripropone oggi il problema che è da Roma che origina il "tumore rifiuti" e che quindi è a Roma che dobbiamo impiantare la vertenza centrale. Come sapete la formazione ad ottobre della Rete zero waste Lazio, che ha rimesso insieme tutti i Comitati Rifiuti Zero citati ed altri trenta tra comitati ed associazioni nazionali/regionali/romane, ha prodotto il risultato che due grandi manifestazioni a piazza ss. apostoli il 5 novembre ed il 3 dicembre hanno avviato un primo processo di aggregazione. Nel seminario del 4 dicembre abbiamo quindi illustrato una prima bozza del piano tecnico "roma verso rifiuti zero" ( presentato dal sottoscritto insieme a Rossano Ercolini portavoce della Rete Nazionale Rifiuti Zero ed agli amici ing. Piergiorgio Rosso - ing. Antonio De Maio - dott. Gabriele Chilosi - dott. Salvatore Damante ) come base di partenza per la presentazione di una delibera di iniziativa popolare a roma che già allora annunciammo quale primo strumento di una strategia di azione basata sulla proposta alternativa e sulla mobilitazione popolare apartitica e trasversale. Oggi insieme ad alcuni di voi ed al nuovo Comitato Zero Waste Roma abbiamo proceduto ad una approfondimento importante del testo che presentiamo come base di discussione aperta e che vogliamo condividere e migliorare con tutti voi e con altri Comitati che a Roma si battono sullo stesso tema e sui temi affini dei Servizi Pubblici Locali ( Rifiuti - Acqua - Energia - Mobilità ) oggi sotto attacco anche dopo la vittoria referendaria. Ognuno contribuisca con il proprio apporto, per costruire un movimento unito ma autonomo da tutte le forze politiche e sindacali, forze con cui ci confronteremo sui contenuti nelle sedi istituzionali interessate. pubblicato il testo della delibera sulla pagina zero waste lazio onde visionarlo e presentare vostre osservazioni SINTETICHE possibilmente via mail all' indirizzo zerowastelazio@gmail.com entro GIOVEDI16 in modo di poterli organizzare, raggruppare per punti e discuterli Sabato 18 presso Citta' Altra Economia - Largo Dino Frisullo dalle ore 9.00 alle ore 13.00"