Gaeta 24 marzo: “Il diritto alla parola” L’importanza della lingua nei processi di integrazione”

22/03/2012 di Redazione
Gaeta 24 marzo: “Il diritto alla parola” L’importanza della lingua nei processi di integrazione”

FOCUS-Casa dei Diritti Sociali e "INSIEME-immigrati in Italia" presentano all'interno della "Primavera Mediterranea dei Diritti Umani 2012" il seminario "Il diritto alla parola" - L'importanza della lingua nei processi di integrazione. Il capitale sociale delle reti solidali per affrontare i problemi complessi. Appuntamento a Gaeta, 24 marzo 2012, ore 16, presso l'Auditorium Scuola Nautica , Via Bausan, 1. Presentazione del libro "Le scuole popolari. Per l'accompagnamento e l'inclusione sociale di soggetti a rischio di esclusione" e tavola rotonda con: Antonio Raimondi -Sindaco di Gaeta; Maria Grossi - Presidente di Insieme Immigrati in Italia, Giulio Russo- Presidente di Focus CdS; Anna De Meo - Università "L'Orientale", Napoli, Massimiliano Fiorucci - Università «Roma Tre», Rappresentante Caritas Diocesana Gaeta, Marcello Marzocca -Scuola Nautica G. di F. Gaeta. Mostre fotografiche di Alessandro Izzi, Bernardino Benazzi, Tanya Feshak e Buffet multietnico. Proiezione corti. Lo sviluppo dal basso come alternativa democratica al ridisegno dall'alto. Meno mercato più società. Insieme per la promozione dei diritti fondamentali e la costruzione di una società umana e interculturale.