Roma verso rifiuti zero: raccogliamo le firme per fare la differenza

26/04/2012 di Redazione
  Roma verso rifiuti zero: raccogliamo le firme per fare la differenza

Sabato 21 aprile in occasione del Natale di Roma si è svolto il Firma-Day per la campagna "Diamocidadfare" per Roma verso rifiuti zero. In una giornata le firme raccolte sono state più di quattromila. Vorremmo dare alla città un segnale più forte del "minimo legale", un segnale che serva soprattutto a scuotere i romani dal pernicioso torpore nel quale sono sprofondati in relazione al problema dei rifiuti, nella consapevolezza che solo una mobilitazione del civismo cittadino possa imprimere al dibattito pubblico quella svolta senza la quale le cose sono destinate a peggiorare drammaticamente. Un forte incoraggiamento a continuare la campagna vista anche la crisi dei rifiuti cui stiamo assistendo in Italia, e in particolare l'emergenza che si è creata in Campania e nel Lazio. Tutti elementi che fanno emergere le carenze del nostro sistema di smaltimento (senza considerare tutta la corruzione e le forme di speculazione che ci sono dietro). Dall'UE, tra l'altro, ci arriva il monito ad aumentare la quota di raccolta differenziata, e comunque nell'ambito di un sistema che privilegia innanzitutto la riduzione della quantità di rifiuti prodotti e il loro riutilizzo.
Per info e contatti e per aderire alla campagna scrivi a
diamocidafareroma@gmail.com
www.diamocidafare.com