17 giugno: Primavera Mediterranea dei Diritti Umani

17/06/2012 di Redazione
17 giugno: Primavera Mediterranea dei Diritti Umani

Appuntamento domenica 17 giugno dalle ore 15.00 alle ore 23.00 presso i Giardini Calipari di Piazza Vittorio per "Primavera Mediterranea dei Diritti Umani"-Dai choucha camp alle baracche metropolitane: tra vite sospese ed esistenze negate. Diamo futuro ai progetti di vita e ai diritti fondamentali. L'iniziativa è proposta da FOCUS-Casa dei Diritti Sociali in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato. Il pomeriggio inizierà alle ore 15.00 con la Finale della V edizione del Torneo Internazionale di Scacchi per i Diritti Umani "La mossa del cavallo". Le regole e il linguaggio del gioco degli scacchi sono universali e permettono il confronto leale tra giocatori di lingue diverse che normalmente potrebbero avere difficoltà nel comunicare tra loro. I protagonisti della "sfida" sono gli studenti della Scuola di italiano di FOCUS-Casa dei Diritti Sociali, tra i numerosi e validi giocatori ci sono rifugiati e richiedenti asilo. Dalle 19.00 momento letterario e di riflessione con "Poesia dell'esilio". Si alterneranno nelle letture e nell'interpretazione: Lidia Riviello, Maria Grazia Calandrone, Laura Cingolani, Tiziana Colusso, Lidia Riviello, Timisoara Pinto, Jonida Prifti, Igiaba Scego, Francesca Bellino, Marco Palladini e Ribka Sibhatu, Sarina Aletta. Momento a cura di Gli Osceni fauni-Apollo 11 e Incontri di civiltà. Alle Ore 21.00 proiezione del Documentario inchiesta "MARE DESERTO" di Emiliano Bos e Paul Nicol (Televisione svizzera italiana RSI). La proiezione sarà presentata dall'avv.Stefano Grecoe dall'autore Emiliano Bos.