Malgrotta? Arriva una nuova proroga

14/06/2012 di Redazione
Malgrotta? Arriva una nuova proroga

Post Malagrotta? Ancora niente di nuovo. La riunione tenutasi a largo Goldoni, nella sede distaccata del ministero dell'Ambiente, non ha portato a nessuna novità. E' saltata la possibilità di realizzare la discarica a Pian dell'Olmo, per fortuna, ma per sfortuna Sottile dice che le zone da destinare al sito della discarica potrebbero raddoppiare. E quindi? Per il momento Sottile dichiara che "Malagrotta verrà prorogata". E continua "Ho lanciato la proposta di poter mandare i rifiuti all'estero. Credo che sia una proposta che vada perseguita. A Napoli sta funzionando", ha aggiunto Sottile "Ovviamente non è compito mio decidere. I miei poteri sono una tessera di un mosaico piuttosto complesso. Non si può parlare di discarica senza pensare alla differenziata ea tutto ilciclo dei rifiuti". Insomma cambiano i commissari, si susseguono scontri e incontri tra Regione, Provincia, Comune e Ministeri e resta fuori dal dibattito la visione strategica della riduzione dei rifiuti, del riuso, del riciclaggio. Proprio quanto chiesto dai cittadini che hanno firmato la delibera di iniziativa popolare Roma verso rifiuti zero.