Al via la raccolta di firme di Legambiente: via le auto dal Colosseo

01/08/2012 di Redazione
Al via la raccolta di firme di Legambiente: via le auto dal Colosseo

Liberare il Colosseo dalle auto pedonalizzando l'area dei Fori Imperiali: è l'ultima iniziativa lanciata da Legambiente per migliorare il decoro urbano e la salute dei romani. A settembre partirà la raccolta di firme in ogni quartiere, dato che ne occorrono almeno 5.000 perché il testo possa essere discusso in consiglio comunale. La delibera impegna "il Sindaco e la Giunta - e in particolare gli Assessori alla Mobilità, all'Ambiente e alla Cultura - a predisporre entro un mese i necessari provvedimenti volti alla pedonalizzazione di via dei Fori Imperiali e dell'intera piazza del Colosseo, anche dal lato di via Labicana e di via di San Gregorio, per la tutela e la valorizzazione dell'area archeologica centrale, con tappe precise da avviare nel più breve tempo possibile; un nuovo piano dell'assetto della circolazione (consentendo l'accesso alle biciclette e favorendo l'accessibilità delle persone con gravi difficoltà motorie), della sosta e del trasporto pubblico e un adeguato piano di comunicazione". "Per vedere i Fori pedonalizzati e il Colosseo finalmente liberato dalle auto che lo circondano - ribadiscono Lorenzo Parlati, presidente di Legambiente Lazio, e Cristiana Avenali, direttrice di Legambiente Lazio - serve un grande coinvolgimento popolare dei romani, per questo lanciamo una raccolta firme per far approvare in Comune una delibera che parte dai cittadini. Il Colosseo è in pericolo, lo smog lo sta divorando lentamente ma inesorabilmente, con una reazione chimica a catena che ne sbriciola parti importanti. Roma se lo merita, questa scelta disegna un futuro diverso e migliore per la capitale, è tanto concreta quanto simbolica, parla al mondo intero ma anche alla città, ai quartieri e alle periferie che hanno bisogno di politiche per migliorare la qualità della vita". Le tappe che l'associazione propone prevedono entro 60-90 giorni l'istituzione in via definitiva della pedonalizzazione di via dei Fori Imperiali il sabato, la domenica e nei giorni festivi; la chiusura al traffico privato (auto e moto), dalle 10.00 alle14.00 inentrambe le direzioni, della tratta da piazza Venezia a largo Corrado Ricci; l'ampliamento della Zona a Traffico Limitato lungo via Cavour, verificandone il perimetro (da largo Corrado Ricci sino a Santa Maria Maggiore) e gli orari di attuazione. "L'esperienza della pedonalizzazione domenicale dei Fori Imperiali rappresenta un successo enorme ormai da quindici anni - sottolinea Maurizio Gubbiotti, coordinatore della segreteria nazionale di Legambiente - i cittadini invadono costantemente la via a piedi e in bici in tutte le occasioni che vengono loro date. Siamo più che pronti per un provvedimento più esteso e duraturo, per tutelare un patrimonio artistico unico al mondo, godere della bellezza del luogo e ridurre l'inquinamento".