II Assemblea Nazionale Zero Waste

17/01/2013 di Redazione
II Assemblea Nazionale Zero Waste

Si terrà sabato 19 gennaio a Roma dalle ore 10.00 la II Assemblea Nazionale Zero Waste presso l'Ex Cinema Palazzo, Sala Vittorio Arrigoni, in piazza dei Sanniti 9 a San Lorenzo. Prosegue il lavoro di definizione del testo che sarà oggetto di una proposta di Legge di Iniziativa Popolare al Parlamento italiano, in merito alla radicale modifica della normativa nazionale sul ciclo dei rifiuti (Testo unico 152/2006), alla luce della recente Risoluzione del Parlamento Europeo che ha votato un complesso documento in cui si è finalmente affermato il principio per cui all'anno 2020 dovranno chiudere gli impianti di incenerimento e di discarica dei rifiuti. Tale principio è da anni sostenuto dalla Rete Nazionale Rifiuti Zero e si allinea perfettamente con la Strategia Rifiuti Zero e l'avvio della Raccolta "porta a porta" come primo passo verso l'obiettivo temporale al 2020, da noi indicata da anni come l'unica alternativa alla distruzione di materiali preziosi con incenerimento o sotterramento degli stessi che producono effetti gravissimi sull'ambiente e sulla salute pubblica. Sabato 19 a Roma, presso l'ex Cinema Palazzo in piazza dei Sanniti, dalle ore 10 sino alle 17 il Comitato Promotore Nazionale (composto da oltre 150 associazioni - coordinamenti - comitati sia nazionali che regionali che locali) procederà alla chiusura del testo definitivo da sottoporre a verifica giuridica successiva e deposito dello stesso per avviare infine la Campagna nazionale di raccolta firme. La Legge di Iniziativa popolare propone una MORATORIA sino al 2020 di tutte le autorizzazioni in itinere per inceneritori in tutta Italia, la revoca degli incentivi pubblici che sostengono una impiantistica nociva e chiaramente in perdita, la riconversione impiantistica verso impianti di riciclaggio attraverso una incentivazione opposta a quella attuale, la creazione di Distretti locali e la ridefinizione generale dei compiti del Conai rispetto alle attuali politiche di gestione degli imballaggi. La legge è composta da 30 articoli, contenenti principi e regole del tutto avanzati nella prospettiva della vera attuazione di una società a Rifiuti Zero. Sarà presente inoltre il prof. Paul Connett ideatore della stessa Strategia Rifiuti Zero e presiederà lo svolgimento dei lavori.