Il Lazio in cammino per la Terra

28/03/2013 di Redazione
Il Lazio in cammino per la Terra

Il Forum nazionale  "Salviamo il Paesaggio" propone, in concomitanza con l'Earth Day mondiale del 21 aprile, una manifestazione generale pubblica a salvaguardia dei terreni liberi e fertili rimasti. L'iniziativa coinvolgerà varie Regioni d'Italia, tra cui il Lazio. La "Marcia per la Terra" nel Lazio consisterà in una camminata aperta a tutti coloro che ritengono la Terra un bene comune. Il percorso, di 26 chilometri di lunghezza, si snoderà dal Monte Cavo al Colosseo dove si trovano le due vie sacre collegate dall'Appia Antica, asse simbolico della fondazione della città nel giorno del suo compleanno, il 21 aprile. Lungo questo asse incroceremo quante più questioni aperte, vertenze, speculazioni, progetti inutili e dannosi come raccordi stradali e inceneritori, ma anche buone pratiche, orti condivisi e spazi sociali attivi, luoghi di memoria, siti archeologici.
Un mappa google sarà pubblicata in rete con un percorso al quale chiunque potrà aggiungere bookmark indicando luoghi d'interesse, ogni camminatore potrà leggere una citazione, raccontare una storia, proporre un incontro, svolgere un'azione…
La partenza sarà dal Monte Cavo all'alba, dopo aver pernottato sulla cima, si raggiungerà la Villa di Messalla che si vuole "tombare" fra i palazzi a Ciampino, quindi Tor Marancia, la madre di tutte le compensazioni che ancora non diventa parco, si percorrerà l'Appia antica in ricordo di Antonio Cederna e Italo Insolera, e picnick sull'erba…
Infine  nel pomeriggio si arriverà al Colosseo per una grande festa della Terra!
Cittadini, comitati, associazioni, si aggregheranno strada facendo, nel punto che riterranno più comodo. Ci saranno musica, performances, atti teatrali, letture e molto altro per dire forte e chiaro che siamo in cammino per la difesa dei suoli fertili e per fermare il consumo di suolo.
Terra bene comune.
Info e contatti: salviamoilpaesaggio.roma.prov@gmail.com

La "Marcia per la Terra" si svolgerà anche in Piemonte e Liguria