Inedito video di Eduardo De Filippo: "Ci danno soldi? E in cambio di che?"

07/03/2013 di Redazione
Inedito video di Eduardo De Filippo: "Ci danno soldi? E in cambio di che?"

E' stato ritrovato un video inedito di Eduardo De Filippo della durata di 10 minuti, in bianco e nero si intitola Monologo ed è una sequenza di soli dieci minuti, in bianco e nero, con la fotografia di Aldo Tonti, risalente all'inizio degli anni Cinquanta. La scena ricorda quella della famosa scena di "Questi fantasmi" uno dei cult teatrali di Eduardo. Affacciato al balcone, mentre chicchiera con l'immaginario dirimpettaio sugli stratagemmi della sua economia domestica per poi scivolare su quelli del Piano Marshall, gli aiuti economici degli Stati Uniti all'Italia nell'immediato dopoguerra. Ma fingendo di "sfruculiare" la sapienza del professore per capire, Eduardo-Pasquale getta una sottile ironia e uno sguardo non convenzionale sull'intervento americano. Il film verrà proiettato per la prima volta in pubblico sabato 9 marzo a Roma (nell'aula Levi delle Vetrerie Sciarra, a Roma) nel corso di una giornata di studio con, tra gli altri, Mino Argentieri, Emanuele Bernardi, Antonella Ottai, Paola Quareghi, alla presenza di Luca De Filippo e a cura del Centro Ateneo e soprattutto del Centro Sperimentale - Cineteca nazionale cui si deve il prezioso ritrovamento nei suoi archivi, dove dal 2010 è in corso una ricognizione sui materiali in nitrato (tra prima e dopo gli anni '50 sono quasi 100mila) per la loro conservazione e catalogazione. E' la prima volta che si vede un Eduardo inedito, che fa irruzione nella politica. Ma la cosa che colpisce ancora di più è che il filmato era stato prodotto da Antonio Jannotta, ex-partigiano, produttore, alla testa dell'organizzazione che collaborava con gli americani per la propaganda del Piano Marshall attraverso spettacoli, mostre e film in giro nelle città. Un ritrovato commento del capomissione americano mostra soddisfazione per aver ingaggiato un "noto comico italiano" per il film-propaganda... Senonché proprio l'interpretazione del "comico" Eduardo sembra essere il motivo dell'imboscamento del film, probabilmente mai proiettato. Dietro l'apparente accettazione, dietro quella specie di passività partenopea, dietro l'ingenuo disorientamento, dall'alto del suo balcone infatti Eduardo-Pasquale si domanda: "Ci danno soldi? E in cambio di che?". Com'era moderno.
Guarda un estratto del video