Rifiuti nel Frusinate

04/04/2013 di Redazione
Rifiuti nel Frusinate

La società che gestisce l'impianto Tmb di Colfelice ha ricevuto comunicazione dal Prefetto Sottile: entro il 5 aprile lo stabilimento riceverà i rifiuti della Capitale. Proprio lo scorso venerdì Antonio Salviati, sindaco di San Giovanni Incarico, comune a una decina di chilometri di distanza da Colfelice, ha annunciato "un nuovo ricorso al Tar del Lazio contro l'ordinanza del commissario per l'emergenza rifiuti Goffredo Sottile per trasferire l'immondizia di Roma nell'impianto di Colfelice". Oltre a questo, ha anticipato anche la presentazione di una denuncia in procura contro il prefetto Sottile. Proprio quando nella provincia, come ad esempio a Cassino parte la raccolta differenziata portaa porta. IlComune sta organizzando una serie di incontri che nelle prossime settimane verranno effettuati su tutto il territorio comunale. Il comune di Cassino è dunque giunto alla fase operativa che va a coinvolgere i cittadini al fine di rendere loro tutte le informazioni necessarie e le spiegazioni sull'attivazione del nuovo servizio. Con questa iniziativa la campagna di comunicazione 'Cassino a Raccolta' intraprende un lungo percorso che vedrà i residenti dei vari quartieri della città coinvolti direttamente attraverso incontri formativi che hanno l'obiettivo di sensibilizzare il cittadino.