Firma per Rifiuti Zero

09/05/2013 di Redazione
Firma per Rifiuti Zero

Continua la raccolta firme a sostegno della Legge di Iniziativa Popolare "Rifiuti Zero" (http://www.leggerifiutizero.it). La campagna coinvolge comitati, associazioni e amministrazioni comunali su tutto il territorio nazionale e ha come obiettivo superare abbondantemente le 50.000 firme necessarie a portare in Parlamento la proposta di legge. Vogliamo moltiplicare di tre quattro, cinque volte questa cifra per dimostrare ai nostri rappresentanti nelle istituzioni la portata della nostra rivoluzione culturale e la sensibilità della popolazione al problema dei rifiuti. La proposta di legge si struttura intorno a 5 parole d'ordine: sostenibilità,ambiente, salute, partecipazione, lavoro. Il progetto di legge contiene una serie di misure finalizzate a:
- Promuovere e incentivare anche economicamenteuna corretta filiera di trattamento dei materiali post-utilizzo;
- Spostare risorse dallo smaltimento e dall'incenerimento versola riduzione, il riuso e il riciclo;
- Contrastare il ricorso crescente alle pratiche di smaltimento dei rifiuti distruttive dei materiali;
- Ridurre progressivamente il conferimento in discarica e l'incenerimento;
- Sancire il principio "chi inquina paga" prevedendo la responsabilità civile e penale  per il reato di danno ambientale;
- Dettare le norme che regolano l'accesso dei cittadini all'informazione e alla partecipazione in materia di rifiuti.
Presso il Centro di orientamento e accoglienza di FOCUS-Casa dei Diritti Sociali in Via Giolitti 225  è attivo un punto fisso di raccolta firme per la Legge di Iniziativa Popolare Rifiuti Zero. E' possibile firmare, per tutti iresidenti a Roma, negli orari di apertura al pubblico:
Lunedì/Martedì: 9.30-13.30 / 14.30-17.30
Mercoledì/Giovedì/Venerdì: 14.30-18.30
Per i rapporti con i comitati, le associazioni, le amministrazioni locali e le persone singole che stanno partecipando alla campagna, o che hanno voglia di farlo, potete passare a trovarci nella sede di Piazza Vittorio II, 2. Qui sono anche disponibili i materiali sulla proposta di legge e i moduli per la raccolta firme
Tel. 064464613-4464742
email: net@dirittisociali.org