Inceneritore di Albano, potrebbero partire i lavori

09/05/2013 di Redazione
 Inceneritore di Albano, potrebbero partire i lavori

Dopo il Tar, anche il Consiglio di Stato boccia la richiesta del sindaco di Albano: i lavori per l'inceneritore, partiranno. Anche i giudici di secondo grado hanno seguito il  percorso dei "colleghi" di via Flaminia: accoglimento di una richiesta di sospensiva urgente e poi rigetto dopo la discussione collegiale. In sostanza, al momento, è riabilitata la determina di gennaio della Regione Lazio che stabiliva il nuovo cronoprogramma dell'impianto e l'inizio della cantierizzazione dell'opera per il 6 marzo. A questo punto per il Comune di Albano non resta che sperare in un accoglimento da parte della Regione della richiesta, inviata pochi giorni fa, di riapertura della procedura che ha portato al rilascio dell'Autorizzazione integrata ambientale (Aia) estesa fino al 2015. Ora il Tar del Lazio fisserà un'udienza per discutere il merito del ricorso.