Corchiano: a chi adotta un randagio sconto sulla Tares

06/06/2013 di Redazione
Corchiano: a chi adotta un randagio sconto sulla Tares

"Accogli un cane e avrai lo sconto", è questo lo slogan dell'iniziativa lanciata dal sindaco di Corchiano (VT), Bengasi Battisti in collaborazione con l'associazione "Incrociamo le zampe Onlus". Un patto con la cittadinanza, chi adotta un cane avrà lo sconto consistente di circa 250 euro sulla Tares. "Un cane diventa randagio contro la sua natura, per l'egoismo dell'uomo, spiega Battisti. I Comuni hanno l'onere finanziario e morale di accoglierli e lo fanno principalmente affidandoli ai canili autorizzati. Diventano così prigionieri senza colpa, un peso economico e morale. Guardando i loro occhi attraverso le sbarre delle gabbie che li accolgono, si percepisce la loro tristezza. Non possiamo offrire loro solo un'esistenza così". Un progetto nato tempo fa e che è stato portato in discussione in consiglio comunale "Tra i tanti problemi da affrontare ogni giorno, aggiunge il sindaco, abbiamo parlato anche di loro e di come potergli dare una casa, come potergli restituire la libertà e la dignità riducendo le spese necessarie per garantire la loro ingiusta prigione". Nasce così la proposta del patto tra il cittadino che accoglie e la comunità che affida. "Solidarietà, risparmio per le famiglie e per la comunità e un grazie ai volontari di Incrociamo le zampe".