Egitto: continuano manifestazioni pro Morsi. L’UE chiede data elezioni

25/07/2013 di Redazione
Egitto: continuano manifestazioni pro Morsi. L’UE chiede data elezioni

Ancora violenti scontri tra pro e anti Mohamed Morsi a Il Cairo nella notte tra il 22 e il 23 luglio. Nove persone sono rimaste uccise e 86 ferite negli scontri vicino all'Università. Gli scontri, riferisce il ministero della Sanità egiziana, sono avvenuti a Kalubyia, località a nord della capitale. In un primo bilancio fonti della sicurezza egiziana avevano parlato di due morti e 20 feriti. Intanto, in occasione di un Consiglio dei ministri che si è tenuto a Bruxelles, l'Unione Europea ha chiesto il rilascio di Morsi e di tutti i prigionieri politici arrestati nelle ultime settimane. "L'Egitto deve avviare in tempi rapidi un processo di trasformazione democratica e inclusiva, che preveda lo svolgimento di elezioni democratiche il prima possibile", dichiara un documento diffuso.