Gaeta, caccia alle orate che danneggiano gli allevamenti di cozze

25/07/2013 di Redazione
Gaeta, caccia alle orate che danneggiano gli allevamenti di cozze

Gli allevatori di cozze del Golfo lanciano un appello alle associazioni di pescatori sportivi perché li aiutino a preservare i preziosi mitili dalle fauci delle orate. Infatti questi pesci, dotati di una dentatura micidiale, sono ghiotti di cozze, vongole, granchi. E con estrema facilità attaccano le prime, ne frantumano il guscio e mangiano il mollusco. Poiché sono diventate davvero tante e i filari di cozze vengono massacrati, gli allevatori hanno chiesto aiuto alla Capitaneria di porto. Tra i possibili rimedi quello di "aprire la caccia", cioè la pesca alle pregiate orate per ridurne il numero, anche oltre gli orari consentiti.