III Rapporto sul mercato del lavoro degli immigrati 2013

18/07/2013 di Redazione
III Rapporto sul mercato del lavoro degli immigrati 2013

La Direzione Generaledell'Immigrazione e delle Politiche d'integrazione del ministero del Lavoro ha  pubblicato il terzo "Rapporto sul mercato del lavoro degli immigrati 2013". Nel rapporto si evidenzia che nell'anno 2012 circa 2 milioni e 334 mila stranieri hanno lavorato in Italia e rispetto all'anno precedente si è avuto un incremento dell'occupazione straniera di 83mila unità a fronte di una diminuzione di oltre 150mila italiani. Il tasso di disoccupazione degli stranieri tra il 2008 e il 2012 rispetto a quello degli italiani è salito di quasi 2 punti percentuali, del 3,5% se si considera il Nord, e 4,5 punti se si considera la sola componente maschile. Al netto del bilancio demografico, se si considera l'intero periodo a partire dall'inizio della crisi, il tasso di occupazione della componente immigrata scende di 6,5 punti percentuali contro 1,8 punti degli italiani.
Leggi la sintesi