Turchia: per Erdogan i manifestanti sono “roditori pietosi”

25/07/2013 di Redazione
 Turchia: per Erdogan i manifestanti sono “roditori pietosi”

Erdogan ha definito "roditori pietosi" i manifestanti che protestano contro il suo Governo, accusandoli di aver lanciato un appello affinchè i prodotti turchi vengano boicottati. Erdogan ha definito "barbara" l'idea "di fare cadere il governo provocando un collasso del commercio". Poi ha aggiunto: "Coloro che vogliono sistemare i conti con il governo indebolendo l'economia sono roditori pietosi che cercano di fare buchi nella nave che trasporta 76 milioni di turchi". La buona tenuta dell'economia negli ultimi 10 anni è considerata una delle principali ragioni dei successi elettorali del partito islamico Akp di Erdogan. Gli ultimi sondaggi hanno però mostrato un netto calo di consensi per il premier a seguito della feroce repressione delle manifestazioni di Gezi Park.  Il numero delle persone arrestate dall'inizio delle proteste sarebbe intanto salito a 715.