UNHCR: da gennaio 21.870 migranti arrivati in Italia

19/09/2013 di Redazione
UNHCR: da gennaio 21.870 migranti arrivati in Italia

Secondo le stime dell'UNHCR sono  3.300 i cittadini siriani che negli ultimi quaranta giorni sono arrivati via mare sulle coste italiane, soprattutto quelle siciliane. Tra loro oltre 230 minori non accompagnati. Nella sola scorsa settimana gli arrivi sono stati 670. le imbarcazioni provengono da Egitto, Turchia. I nuovi arrivati sono famiglie. Molti sono stati ricoverati per disidratazione. Dall'inizio dell'anno sempre secondo le stime del UNHCR i siriani arrivati in Italia via mare sono 4.600 , i due terzi degli arrivi si è verificato nel solo mese di agosto. I siriani intervistati dagli operatori dell'Agenzia hanno riferito di essere originari soprattutto di Damasco. Tra loro molti rifugiati palestinesi nati in Siria. Al loro arrivo le persone vengono condotte nei centri d'accoglienza. Negli ultimi mesi molti siriani si sono spostati dai paesi situati alle frontiere esterne dell'Unione Europea verso altre aree dell'Europa. Dall'inizio del 2013 al 6 settembre scorso, in base alle cifre UNHCR, 21.870 persone sono arrivate nel sud dell'Italia. Si tratta di un sensibile aumento rispetto al 2012 quando gli arrivi erano stati 7.891. I nuovi arrivati sono principalmente di nazionalità eritrea (5.778 quest'anno, erano stati 594 nel 2012), somala (2.571 e 1.280) e adesso anche siriana (3.970, mentre erano stati solo 369 lo scorso anno).