Decreto cultura, via i camion bar dalle aree di pregio

10/10/2013 di Redazione
Decreto cultura, via i camion bar dalle aree di pregio

Approvato il decreto legge sulla cultura: la nuova legge consente alla direzione regionale del Lazio di individuare le aree pubbliche con valore di pregio archeologico e paesaggistico, che per gli ambulanti saranno proibite. Un provvedimento destinato probabilmente a sollevare molte proteste, in primis da Alfredo Tredicine, re dei camion bar capitolini e zio del Giordano consigliere del Pdl. Esulta però Marta Leonori, assessore di Roma Produttiva, che sottolinea l'importanza della rotazione "per l'occupazione del suolo pubblico di laddove ci sono camion bar". "Noi - spiega l'esponente della giunta Marino - stiamo continuando con il nostro piano d'azione che già prevedeva la riconvocazione del tavolo sul decoro urbano insieme alla Soprintendenza, l'assessorato alla Cultura e il Municipio che si riunirà nei prossimi giorni". Allo studio anche il ridisegno di tutte le postazioni esistenti, "naturalmente - aggiunge la Leonori - di quelle che hanno una concessione".