Esquilino: piacciono le luminarie multietniche per Natale

14/11/2013 di Redazione
Esquilino: piacciono le luminarie multietniche per Natale

Per le festività natalizie i commercianti del quartiere Esquilino hanno pensato di addobbare il quartiere con decorazioni che uniscono la tradizione classica italiana a quella cinese e bengalese, da prorogare fino al capodanno orientale che si tiene a febbraio. E il progetto, presentato al minisindaco del I Municipio, Sabrina Alfonsi, ha ricevuto un ottimo riscontro. "Stiamo lavorando molto volentieri a questo piano - spiega Alfonsi - così si combatte la crisi, si incentiva l'integrazione e si rende vivo il rione. Non abbiamo risorse e questa collaborazione è fondamentale anche per sconfiggere il degrado. Ora dobbiamo solo aspettare il parere della Sovrintendenza". Via Napoleone III, via Turati e via Principe Eugenio riempite di stelle di Natale alternate a lanterne rosse di tradizione orientale. I residenti per lo più apprezzano: "Perché no, tanto il Comune non ha certo soldi per le luci di Natale, se ci pensano i commercianti ben venga" commenta Alberto, "Stiamo a vedere, sono curiosa", aggiungela signora Anna. Mauro, commerciante della zona, rincara: "È esattamente con iniziative del genere che si valorizza un quartiere multietnico come il nostro".