Sgomberato l’insediamento a Colle Oppio. I senza dimora assistiti dal Comune

30/01/2014 di Redazione
Sgomberato l’insediamento a Colle Oppio. I senza dimora assistiti dal Comune

Un'operazione congiunta della polizia municipale e dell'Ama ha sgomberato gli accampamenti abusivi nel parco di Colle Oppio e bonificato l'area. I clochard e i senza dimora sono stati assistiti dai volontari della sala operativa sociale del Comune.  Un segnale che l'amministrazione capitolina ha voluto dare dopo la fiaccolata organizzata dai comitati civici nel dicembre scorso contro il degrado del parco e le condizioni miserevoli in cui si trovavano a vivere circa 100 persone senza fissa dimora, fra le quali molti richiedenti asilo. "L'attenzione del Campidoglio nei riguardi del parco di Colle Oppio non finisce qui - ha detto il sindaco, Ignazio Marino - gli agenti della polizia municipale continueranno  a svolgere attività di monitoraggio e prevenzione per evitare nuovi episodi di degrado". Il sindaco ha poi aggiunto: "Il parco viene restituito ai cittadini. E prosegue, così, l'impegno dell'amministrazione capitolina per riportare il decoro in città, garantendo il rispetto della legalità e offrendo aiuto a chi è costretto a vivere in condizioni di degrado".