A Fiumicino “Il libro come vettore dell'educazione nella lingua madre”

13/02/2014 di Redazione
A Fiumicino “Il libro come vettore dell'educazione nella lingua madre”

Per promuovere la diversità linguistica e culturale insieme al plurilinguismo, l'Unesco ha dichiarato il 21 febbraio Giornata Internazionale della Lingua Madre (International Mother Language Day).  Per celebrare, a livello locale, questa ricorrenza le Associazioni "IO, NOI", "FOCUS- Casa dei Diritti Sociali", "Bangladesh - Italia", il "Movimento Nonviolento Litorale Romano" propongono l'evento "Giornata della Lingua Madre" 2014. Venerdì 21 febbraio 2014 dalle ore 16:30 alle ore 19:00 presso la sede "Io, Noi" e della Biblioteca per la Nonviolenza, Viale delle Meduse, 63a - Fiumicino.  L'evento è aperto ai cittadini italiani e stranieri che prepareranno e poi proporranno al pubblico una lettura nella loro lingua madre o in dialetto, ad esempio una poesia, un breve racconto, una fiaba, ecc.. I partecipanti potranno leggere o potranno accompagnare la lettura con foto o video da proiettare e musica. Il tema è libero ma, come semplice segnalazione ricordiamo che quest'anno l'Unesco propone come tema "il libro come vettore dell'educazione nella lingua madre".
Per informazioni:
Tel. Fax: 06.6520591 - Email: centrostudi@ionoi.org - Sito Web: www.ionoi.org