Social Card: la falla nel sistema informatico di Poste Italiane che non permette le richieste da parte dei cittadini stranieri

20/02/2014 di Redazione
 Social Card: la falla nel sistema informatico di Poste Italiane che non permette le richieste da parte dei cittadini stranieri

Era la vigilia di Natale quando il Governo annunciava il rilascio della social card per i cittadini stranieri. Cosa è successo? Per poter richiedere la social card era necessario essere in possesso di un permesso di soggiorno CE per lungo soggiornanti (ex carta di soggiorno), ma al momento Poste italiane non accettano le loro domande. L'Inca Cgil che ha chiarito che si tratta di un disguido tecnico, ma che comunque è un fatto poco razionale. E' infatti colpa del sistema delle Poste italiane che di fatto non avevano ancora aggiornato secondo la nuova normativa. Il sistema informatico di Poste Italiane, infatti, è impostato solo per l'accoglimento delle Social Card a favore di cittadini italiani, e non consente di accogliere quelle dei cittadini stranieri. Questa falla nell'aggiornamento della procedura informatica ha causato molti  problemi ma soprattutto non si è previsto un sistema alternativo per l'accoglimento delle domande. Adesso non rimane che attendere che venga modificato il sistema per eliminare gli ultimi ostacoli che non permettono l'accettazione delle domande di rilascio delle social card per gli stranieri