Save the Children denuncia le condizioni dell’accoglienza infantile a Lampedusa

27/03/2014 di Redazione
Save the Children denuncia le condizioni dell’accoglienza infantile a Lampedusa

"Inaccettabili le condizioni di prima accoglienza delle centinaia di minori sbarcati negli ultimi giorni in Sicilia", Save the Children lancia l'allarme. L'associazione è presente e attiva dal 2008 a Lampedusa e dichiara che dall'inizio dell'anno ad oggi i minori giunti sulle coste siciliane sono 1.247, 335 solo ieri. L'intervento dello stato italiano non è sufficiente ad evitare morti e tragedie, inoltre quel che è più grave è l'assenza di un sistema di accoglienza debitamente strutturato, in particolare i minori non accompagnati vengono lasciati soli e non tutelati. Le centinaia di minori migranti salvate in questi giorni dall'operazione Mare Nostrum non hanno trovato condizioni di accoglienza adeguate e vista la prevedibilità degli sbarchi, la disorganizzazione è una grave mancanza.