Testo della delibera Roma verso Rifiuti Zero

27/03/2014 di Redazione
Testo della delibera Roma verso Rifiuti Zero

E' stata finalmente condivisa la predisposizione di una deliberazione di Giunta municipale, a cura dell'ass.re Estella Marino, che assuma il testo finale concordato con Zero Waste Lazio e con il Comitato promotore Diamocidafare sulla base del lavoro di sei mesi circa del Tavolo tecnico Zero Waste, istituito il 28 ottobre 2013 dalla stessa ass.re Estella Marino, e composto dai seguenti soggetti: per Roma quanto riguarda Roma Capitale, Assessore ambiente e rifiuti ing. Estella Marino,  Assessorato ambiente ing. Stefano Vicalvi, consiglire comunale e membro della presidenza capitolina Gemma Azuni, presidente commissione comunale ambiente Athos De Luca, resp. Dipartimento ambiente dott. Marta Geranzani, resp. Dipartimento ambiente dott. Luisa Fratini, dirigente AMA ing. Pietro Zotti, dirigente AMA ing. Marco Casonati. Invece, per quanto riguarda Zero Waste Lazio: presidente Massimo Piras, direttore Esper ing. Attilio Tornavacca. resp.le Scuola Agraria Parco di Monza dott. Enzo Favoino, pres. coop. Erica dott. Roberto Cavallo resp.le tecnico Esper ing. Salvatore Genova, resp.le tecnico Erica dott. Fabio Papa, resp.le Scuola Agraria Parco di Monza dott. Alberto Confalonieri, manager gestione rifiuti ing. Raphael Rossi, consulente tecnico ZWL ing. Piergiorgio Rosso, consulente tecnico ZWL ing. Marco Pofi.
Il Tavolo tecnico si è riunito in quattro occasioni diverse, partendo dal testo della delibera di iniziativa popolare "Roma verso rifiuti zero" depositata nel giugno 2012 dal comitato promotore Diamocidafare il cui portavoce è il sig. Marcello Paolozza ed il referente tecnico il sig. Massimo Piras. Il tavolo tecnico ha preso atto della necessità di elaborare un nuovo testo data la inemendabilità per statuto del testo depositato apportando le opportune modifiche concordate, che rendano condivisibile lo spirito originario con le modifiche normative e con gli atti di indirizzo di varia natura intervenuti sullo specifico tema sino ad oggi. Il nuovo testo, essendo una deliberazione di indirizzo di competenza del Consiglio Comunale, sarà preso e fatto proprio dalla Giunta comunale che si occuperà dell'iter di presentazione ed approvazione, attraverso l'iscrizione della deliberazione di giunta apposita all'odg dell'Aula Capitolina con una convocazione di seduta che prevede nell'ordine dei lavori l'esame congiunto della stessa insieme alla proposta di iniziativa popolare. L'impegno assunto a chiusura del testo definitivo da parte dell'assessore Estella Marino è di accelerare urgentemente l'iter di approvazione e deposito della deliberazione stessa e di iscriverlo nell'ordine dei lavori capitolino prima della prossima sessione consiliare di bilancio.
Leggi la Proposta di deliberazione per l'avvio del percorso "Verso Rifiuti Zero" con l'introduzione di un programma di gestione dei rifiuti urbani e dei servizi di decoro e igiene urbana, tra cui la raccolta differenziata porta a porta spinta dei rifiuti urbani