“Porto l'orto a Lampedusa”, festa ai fori per la creazione di orti urbani

17/04/2014 di Redazione
“Porto l'orto a Lampedusa”, festa ai fori per la creazione di orti urbani

Si è svolta la scorsa domenica ai Fori Imperiali l'iniziativa "Porto l'orto a Lampedusa" promossa da Roma Capitale, Terra!Onlus, Legambiente Lampedusa e Comune di Lampedusa e Linosa. All'iniziativa sono intervenuti il Sindaco Ignazio Marino e Giusi Nicolini, Sindaco di Lampedusa e Linosa. La Manifestazione, iniziata alle 11.00 si è conclusa al calar del sole tra dibattiti, musica, degustazioni di prodotti locali e di Lampedusa, birre artigianali e vini biologici. La manifestazione è stata ospitata all'interno dei Fori Imperiali, ed i proventi sono destinati alla realizzazione di orti urbani all'interno dell'isola. Il progetto intende coinvolgere circa settanta lampedusani nell'organizzazione e nella gestione di lotti di terreno urbani. Il primo orto sarà assegnato ad una decina tra ragazzi e ragazze che frequentano il locale Centro Diurno Disabili Psichici. "Il progetto - spiegano gli organizzatori - ha come obiettivo la creazione di orti urbani che hanno una doppia valenza: sociale e ambientale. Da un lato si vuole dare spazio a storie di normalità, le stesse che, intessute tra di loro, compongono e vivificano una comunità, su cui troppo spesso grava il peso dell'emergenza; dall'altro restituire all'isola quella vocazione agricola ormai esaurita". L'obiettivo è di rendere riconosciuta e promossa l'identità dell'isola di Lampedusa, come approdo per migliaia di persone che hanno messo in pericolo la loro vita prima di approdare sull'isola e da li ne hanno iniziato una nuova.