Tamia, l’olio di Vetralla è il migliore del mondo

30/04/2014 di Redazione
Tamia, l’olio di Vetralla è il migliore del mondo

L'olio Tamia di Vetralla era stato classificato a New York come il migliore al mondo nella categoria "biologico delicato". Ora vince anche al "Los Angeles Olive Oil Competition": una gold medal con il Tamia Green e una silver medal con il Tamia Gold. Per l'esame degli oli è prevista una lunga procedura in cui gli oli vengono resi non riconoscibili e vengono sottoposti agli esperti prima all'esame olfattivo, occasione di una prima scrematura, e poi all'assaggio. Vengono assegnati i punteggi e dichiarata la pole position dei tre migliori, e il Tamia ha vinto due posti su tre. Per i soci dell'azienda agricola vetrallese Sergio Delle Monache è il settimo premio dell'anno, e una settimana prima l'olio dop Tuscia era stato apparecchiato a New York, per autopromuoversi all'estero, sulle tavole dei grandi ristoranti. Tamia in etrusco significa domestico, fatto in casa. E' un olio pensato per essere abbinato ai piatti della cucina laziale, che dalla realtà locale è sbarcato in America e ha ricevuto i complimenti di Nick Coleman, l'esperto d'olio di Eataly.