Bandiere blu della Fee: per la prima volta Latina

15/05/2014 di Redazione
Bandiere blu della Fee: per la prima volta Latina

Tra le bandiere blu assegnate a 140 comuni che hanno ottenuto il riconoscimento Fee (Fondazione per l'educazione ambientale) ci sono sette spiagge del Lazio. Quindici sono le new entry, tra cui Marina di Latina e Gaeta. Domina la provincia di Latina, che ne riceve sei su sette, e l'unico riconoscimento in provincia di Roma va ad Anzio mentre tutti gli altri premiati sono lidi pontini: la Marina di Latina, Sabaudia, San Felice Circeo, Sperlonga, Gaeta, Cala Neve, Ventotene. Con i 21 nuovi ingressi sono quindi cresciuti a 269 i lidi doc e i comuni, 140, sono cinque in più rispetto all'anno scorso. La Liguria è al vertice con venti località premiate mentre l'Abruzzo scende a quota dieci perché quattro località hanno perso il premio rispetto allo scorso anno. La Toscana è seconda con 18 bandiere e sorpassa le Marche che ne perdono una. L'Emilia Romagna guadagna un premio rispetto all'anno scorso salendo a 9, la Campania conferma le 13 dell'anno scorso come la Puglia conferma le sue 10, il Veneto sale a 7 bandiere insieme al Lazio, mentre Sardegna e Sicilia, curiosamente, sono rappresentate da sole 6 località. La Calabria conta 4 bandiere, il Molise conferma le sue 3 e il Friuli Venezia Giulia resta con le proprie 2 e la Basilicata solo una. Tra i laghi, una bandiera va alla Lombardia, una al Piemonte e 5 al Trentino Alto Adige. Sono stati inoltre premiati anche 62 approdi turistici per la qualità e la quantità dei servizi erogati nel pieno rispetto dell'ambiente. Il bilancio è comunque positivo: su 10 località uscite, sono 15 i nuovi ingressi, sintomo di una buona cura delle nostre risorse ambientali e forse di buone pratiche diffuse.