Roma verso Rifiuti Zero: parte il progetto “RomaRiusa”

15/05/2014 di Redazione
Roma verso Rifiuti Zero: parte il progetto “RomaRiusa”

Nell'ambito del percorso della Delibera ROMA verso Rifiuti Zero in concomitanza con le Domeniche Ecologiche parte il primo progetto autogestito nei Municipi "RomaRiusa".
Il progetto sarà lanciato all'interno della conferenza stampa giovedì 15 maggio presso l'VIII Municipio alle ore 13.00, i promotori Cittadinanza Attiva Lazio, Zero Waste Lazio, Teloregalose vieniaprenderlo Lazio.
La prima Giornata di RomaRiusa è prevista per domenica 18 maggio presso il parcheggio di via Benedetto Croce, VIII Municipio dalle ore 8.00 alle ore 12.00.
Il progetto Romariusa intende realizzare, in affiancamento alle piazze delle "domeniche ecologiche" con AMA, degli annessi spazi temporanei autogestiti o "Isole del riuso" in cui la comunità del quartiere di turno può avere l'opportunità di scambiarsi o donare oggetti ancora utilizzabili o conferirli agli operatori di AMA come "rifiuti". Riutilizzare il prodotto più volte, ovvero allungarne la vita utile evitandone la dismissione anzitempo, è una misura di prevenzione e di riduzione dello smaltimento in discarica che si verifica quando un detentore decide di disfarsi di un bene che non soddisfa più le sue esigenze ma può soddisfare le esigenze di un altro. Un bene che non ha concluso il suo ciclo funzionale di vita può entrare in reti di scambio di oggetti usati quali ad esempio mercatini, le reti di solidarietà (es. baratto) ed i Centri del Riuso che rappresentano uno strumento finalizzato ad intercettare beni dismissibili, non ancora dismessi, quindi che possono prolungare il proprio ciclo di vita se utilizzati da altri.
RomaRiusa è un progetto con base volontaria, ha una forte valenza comunicativa sul piano di una azione di riduzione dei rifiuti urbani ingombranti, oltre ad avere un valore di nuova socialità di quartiere e non occupare ulteriori spazi pubblici, dato che si svolgerebbe nei tempi e nei pressi delle isole per la raccolta dei rifiuti ingombranti ma senza intralciare od ostacolare il lavoro degli operatori AMA. A fine raccolta gli oggetti che non abbiano trovato un nuovo padrone potranno essere consegnati agli operatori per il loro corretto smaltimento.
Le associazioni promotrici, Zero Waste Lazio - Cittadinanzattiva Lazio - Teloregalose vieniaprenderlo Lazio insieme alle associazioni culturali, ai comitati di quartiere, ai circoli sportivi che aderiranno saranno presenti con loro rappresentanti per garantire il rispetto di tali principi e comunicare messaggi ed iniziative promosse nella città per favorire l'affermarsi di queste modalità ed i principi connessi alla Delibera "Roma verso Rifiuti Zero" per una nuova e corretta gestione dei rifiuti di RomaCapitale. I Promotori del progetto ringraziamo l'assessore all'ambiente di RomaCapitale che ha prontamente concesso il suo patrocinio gratuito per l'estensione a tutta la città, i Municipi in cui verrà effettuato il progetto sperimentale che potranno concedere lo spazio necessario all'allestimento con la autorizzazione all'occupazione di suolo pubblico gratuita, e la direzione di AMA spa per lo spirito di collaborazione e la concessione di parte dello spazio comunicativo con il TGR Lazio che potrà informare la cittadinanza della nuova ed innovativa opportunità.