Il Social Pride incontra l’Assessorato alle politiche sociali

31/07/2014 di Redazione
Il Social Pride incontra l’Assessorato alle politiche sociali

E' stato diffuso dal Social Pride ieri 30 luglio, il comunicato successivo all'incontro con l'Assessorato alle politiche sociali.
"Si è da poco concluso l'incontro tra Assessorato alle politiche sociali e il Social Pride, sul rischio di chiusura dei servizi e progetti di welfare, in particolare gli interventi sociali nei  campi rom. Il tavolo è stato convocato oggi, in previsione della discussione capitolina sul bilancio, che dovrebbe concludersi entro domani.
Il Social Pride ha accolto positivamente la proposta di un maxi emendamento sul sociale, ribadendo la necessità di investire sulle politiche sociali e sulle nuove progettazioni!
Auspichiamo che vengano inserite nel maxi-emendamento anche le risorse, almeno 10 milioni, per coprire i servizi territoriali, di mediazione sociale, di inserimento lavorativo, di promozione dei diritti.
Si è stabilito inoltre, che dopo l'approvazione del bilancio, saranno convocati ulteriori tavoli per programmare insieme e pianificare gli interventi  di welfare, a partire dalla prossima settimana.
L' assessorato ha poi garantito entro domani, data di scadenza  di affidamento e gestione dei servizi sociali campi Rom, una proroga dei servizi in atto per almeno tutto il mese di agosto.
In un momento in cui c'è scarsezza e incertezza delle risorse,  sarebbe opportuno il blocco di ogni ulteriore bando di gara, per garantire la continuità dei servizi efficaci in atto.
Auspichiamo un positivo esito della discussione sul bilancio, augurandoci anche dei passi in avanti, differenti dalla precedente gestione politica e amministrativa del sociale".