Mare Nostrum: quasi 100.000 migranti soccorsi

07/08/2014 di Redazione
Mare Nostrum: quasi 100.000 migranti soccorsi

Prosegue l'operazione della Marina Militare per il salvataggio dei profughi in mare. Durante l'operazione Mare Nostrum, al 6 agosto, sono state soccorse circa 93.700 persone, scrive Le Figaro. Il quotidiano francese ha messo in evidenza come i costi dell'operazione, peraltro ingenti (si parla di 6 milioni di euro al mese), ricadano completamente sulle finanze italiane, senza alcuna contropartita da Bruxelles.
Inoltre, risultano in aumento i migranti di origine etiope che cercano asilo in Italia. Le Figaro riporta che "la pressione migratoria alla frontiera con l'Italia si è accentuata dal mese di aprile 2014. 694 eritrei sono stati fermati contro i 68 del periodo compreso fra il gennaio e il marzo 2014. I fermi sono aumentati ancora del 165% a maggio (1845) e del 43% a giugno (2628). In totale, nel primo semestre 2014, la Paf ha proceduto a 5.235 fermi".
Lo scorso 5 agosto è approdata nel porto di Salerno una nave che trasportava 1.416 migranti. Nell'ultimo mese sono giunte nella città campana 2,128 migranti provenienti da Iraq, Palestina, Somalia e Siria.
Per ulteriori approfondimenti clicca qui:
http://napoli.repubblica.it/cronaca/2014/08/05/news/immigrati_attracca_a_salerno_nave_con_oltre_1400_persone_pronto_piano_di_trasferimento_in_diversi_centri_di_accoglienza-93194993/
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2014/08/05/figaromare-nostrumsalvi-93700-profughi_60f99ed5-7d0e-4bb3-a369-c2194122ecc5.html