Metro C: arriverà a piazzale Clodio?

18/09/2014 di Redazione
Metro C: arriverà a piazzale Clodio?

È finalmente giunto il momento per la decisione definitiva perla Metro C: entro la fine dell'anno il Comune di Roma,la giunta Regionale e il Governo decideranno il destino dell'opera infrastrutturale più costosa di Italia, con un budget salito a 3,5 miliardi di euro. La metro C era stata pensata per collegare i Castelli Romani a Piazzale Clodio, agevolando la mobilità di tutti quei pendolari che compiono quel tragitto in macchina o in treno. Il progetto prevedeva di incrociarsi in due punti con la linea A (San Giovanni e Ottaviano, quest'ultimo snodo è stato soppresso) e con la linea B nella stazione di Colosseo. Improta, l'assessore alla Mobilità di Roma, sta cercando di ottenere più fondi regionali per il Trasporto Pubblico Locale. In occasione della presentazione della Settimana della Mobilità ha affermato: "Dobbiamo decidere definitivamente se la stazione di piazza Venezia sarà terminale, cioè un capolinea, o passante. Questo è un nodo politico che scioglieremo questa settimana, o al massimo la prossima, col sindaco Marino, la Regione e il ministero delle Infrastrutture". Intanto l'assessore ha confermato, con una certa soddisfazione, l'inaugurazione della prima tratta Pantano-Centocelle il prossimo 11 ottobre. Fino a quel momento si lavorerà alla taratura dei sistemi di software che consentiranno la guida automatica dei treni. Il sindaco di Montecompatri, il capolinea previsto ai Castelli, ha intanto lamentato delle carenze in termini di sicurezza. I fondi previsti dal decreto Sblocca Italia hanno permesso di progettare il proseguimento dei lavori almeno fino a Piazza Venezia, oltre la quale però non ci sono certezze. Sembra infatti finita nel nulla l'ipotesi di un finanziamento privato, ragion per cui l'ipotesi che Piazza Venezia diventi il capolinea effettivo si fa sempre più concreta. Il progetto originario avrebbe dovuto coprire 25 chilometri, la speranza è che l'attenzione recente data a temi quali la mobilità sostenibile permetta la realizzazione e il completamento di questo progetto, apportando un miglioramento sostanziale alla qualità della vita dei cittadini.