Miur: 21mila alunni stranieri finiranno le scuole medie a giugno

30/10/2014 di Redazione
Miur: 21mila alunni stranieri finiranno le scuole medie a giugno

Il Miur (Ministero dell'Istruzione, dell'Università  e della Ricerca) ha reso note alcune anticipazioni del Rapporto che sarà presentato nei prossimi giorni sulla presenza dei figli di migranti nelle classi della scuola italiana: attualmente sono 21mila i ragazzi con cittadinanza non italiana nati in Italia che sosteranno l'esame di terza media nel giugno 2015, completando così il ciclo scolastico delle scuole medie. Le previsioni rivelano che a giugno 2016 saranno ancora di più, circa 26mila.
Inoltre, se dovesse andare in porto la riforma renziana molto discussa in questi giorni sull'acquisizione della cittadinanza dopo il ciclo scolastico, tutti questi studenti potrebbero diventare rapidamente cittadini italiani.
Nell'anno scolastico corrente, quello iniziato a settembre, sono 442.384 gli alunni con cittadinanza non italiana iscritti al I ciclo scolastico e 182.519 quelli iscritti al II.
I dati riferiti all'anno scolastico 2013/14 sono in linea con gli attuali: gli alunni con cittadinanza non italiana che hanno frequentato il I ciclo di studi erano 453.013 e 182.181 quelli del II, ma il dato è in crescita rispetto all'anno scolastico 2010/2011: i figli di migranti iscritti al I ciclo quattro anni fa erano 412.212 (il 5,7% del totale degli alunni) e quelli iscritti al II erano 153.423 (2,1% degli alunni), un totale di 565.635 studenti in tutte le scuole, primarie e superiori.
Sempre di più i nati in Italia, le seconde generazioni: nel 2013/14 nel I ciclo sono 246.653, 27.790 nel II. I nati in Italia costituiscono ad oggi il 38,8% del totale dei figli di migranti iscritti al I ciclo di istruzione, quattro anno fa erano il 30,5%.