Piazza Vittorio: a febbraio il via i lavori di riqualificazione

27/11/2014 di Redazione
Piazza Vittorio: a febbraio il via i lavori di riqualificazione

Il progetto di riqualificazione di Piazza Vittorio è stato approvato dalle associazioni coinvolte nei lavori di miglioramento e sta procedendo secondo i tempi previsti, a febbraio verrà aperto il cantiere che durerà per un anno.
L'intervento è frutto della firma del protocollo d'intesa tra Roma Capitale, CittadinanzAttiva Lazio Onlus e Comitato Piazza Vittorio Partecipata ed è a cura del Dipartimento SIMU e dell'assessorato allo Sviluppo delle Periferie, ed è il risultato di analisi e rilievi dell'assetto urbanistico realizzati nel corso degli ultimi cinque mesi.
Paolo Masini, assessore allo Sviluppo delle Periferie, Infrastrutture e Manutenzione Urbana di Roma Capitale, si dice molto soddisfatto di quanto fatto finora e speranzoso per i futuri esiti dell'iniziativa. La nuova Piazza Vittorio vedrà separate le aree verdi dai percorsi pedonali e l'asse visivo tra Santa Maria Maggiore e Santa Croce in Gerusalemme sarà recuperato anche grazie alla riqualificazione della fontana disegnata da Mario Rutelli.
Nel progetto sono previsti anche bagni pubblici custoditi e un punto di ristoro nella casetta liberty, poi tavoli per gli scacchi e per il ping pong, un parco giochi per i più piccoli e una parete da arrampicata.
Tra gli interventi anche una nuova illuminazione diffusa con un sistema a led volta a garantire la sicurezza in tutto il parco anche dopo il calare del sole.
Masini inoltre promette un lavoro importante anche sulle piante presenti nel parco, la flora sarà infatti curata e infoltita. L'intero intervento dovrebbe ricalcare i modi e i tempi di Testaccio, dove la riqualificazione non ha stravolto l'impianto originario, ma l'ha migliorato e rivalorizzato. Nel caso di Piazza Vittorio l'iniziativa diventa particolarmente importante perché costituisce un reale esempio di partecipazione attiva dei comitati di quartiere e soprattutto perché punta a restituire un valore storico e architettonico ad una zona urbana che conosce anche e certamente fenomeni di scarsa manutenzione che raccoglie numerose accuse di degrado.