Roma Capitale approva la Delibera Rifiuti Zero

18/12/2014 di Redazione
Roma Capitale approva la Delibera Rifiuti Zero

Martedì 16 dicembre  l'Assemblea Capitolina ha approvato a maggioranza la delibera "Roma verso Rifiuti Zero", una delibera che ha visto attuato anche in anteprima un percorso di condivisione in un tavolo tecnico tra la delegazione di Roma Capitale e la delegazione di Zero Waste Lazio.
Si è partiti dalla proposta di iniziativa popolare di cui avevamo predisposto il testo e l'allegato tecnico di linee guida poi supportato nella raccolta firme a cura  del comitato promotore Diamocidafare.
Il testo uscito dal tavolo tecnico ha salvaguardato l'intero percorso e lo spirito della proposta di iniziativa popolare originaria, pur adeguandola nelle prescrizioni normative e certificandone l'ammissibilità e la fattibilità di un programma-quadro che definisce gli obiettivi,  le azioni da avviare, le tecnologie ammissibili e le correlate infrastrutture necessarie a raggiungere l'obiettivo finale entro il 2020 per ridare a RomaCapitale il ruolo europeo che le compete. Un obiettivo che ha visto per ora questo primo successo di una attività condotta da  Zero Waste Lazio e che ha visto la partecipazione  di tante  associazioni  e dal contributo in particolare dei volontari e di Focus-Casa dei Diritti Sociali.
Il grande lavoro sviluppato dal 2011 ad oggi può e deve aprire una nuova fase perché a Roma e nel Lazio si possa puntare  all'eliminazione di inceneritori, mega- discariche ed in genere alla combustione dei rifiuti attraverso l'implementazione di una vera alternativa di sistema che punti alla Riduzione-Riuso-Riciclo-Recupero a freddo di materia.