Verso una nuova fase del Welfare a Roma: aspettando Francesca Danese

18/12/2014 di Redazione
Verso una nuova fase del Welfare a Roma: aspettando Francesca Danese

Si sono susseguiti articoli, polemiche e interviste sul  nuovo Assessore alla Politiche Sociali e alla Casa di Roma Capitale. È Francesca Danese che, dopo l'insediamento, cercherà di dare  il via ad una nuova fase per il welfare romano.
Siamo oltre la  metà di dicembre e per i senza fissa dimora romani non è scattato ancora il tradizionale (e ripetitivo)  piano emergenza freddo. Francesca potrà cominciare da questo ritardo per avviare una impostazione non emergenziale e riuscire così ad innovare un passaggio tradizionale delle politiche sociali a Roma.
Da sempre vicina alle fasce più deboli della popolazione e profonda conoscitrice del mondo dell'associazionismo, del volontariato e delle sue buone pratiche, la nuova responsabilità  potrà rappresentare un punto di svolta nelle politiche sociali.
Francesca Danese conosce le complesse realtà del volontariato di Roma e del Lazio e potrà  articolare le giuste priorità affinché i cittadini di Roma conoscano una stagione  di recupero dei loro diritti e di accompagnamento alla loro affermazione. Un nuovo sistema di welfare in grado di rimettere al centro le persone e  i  primi passi innovativi in questa direzione sono faticosamente in avvio.
Noi di FOCUS-Casa dei Diritti Sociali facciamo un grande in bocca al lupo! A Francesca,  a tutti noi e agli "ultimi" tra noi.