Dalla Giornata nazionale del Dialetto e delle lingue locali alla Giornata della Lingua Madre

12/02/2015 di Redazione
Dalla Giornata nazionale del Dialetto e delle lingue locali alla Giornata della Lingua Madre

I "Poeti del parco" è un'associazione romana nata nel 1996 che organizza iniziative pubbliche, letture di poesie e premi letterari sempre all'insegna della rivalutazione dialettale e poetica delle lingue locali italiane. Lo scorso 17 gennaio in centinaia di località italiane si sono svolti eventi legati alla "Giornata nazionale del Dialetto e delle lingue locali", alla sua terza edizione, e l'evento conclusivo della manifestazione si è svolto proprio a Roma, capitale del plurilinguismo. Lo scorso 6 febbraio, invece,  si è svolta a Roma in Campidoglio la consegna del premio letterario dell'Unione Pro Loco "Salva la tua lingua locale" a cui ha partecipato Tullio De Mauro, grande linguista italiano, consegnando il premio nazionale per il concorso "Salva la tua Lingua Locale" organizzato dall'Unione. Entrambi gli eventi appartengono ad un calendario molto più ampio che Unipli (Unione Nazionale Pro Loco d'Italia) ha pianificato coprendo tutto il territorio italiano per esportare ricerche e riflessioni ma anche letture e momenti ludici all'insegna della preziosità linguistica del nostro Paese che rischiamo di dimenticare. Gli eventi dell'edizione 2015 sono iniziati il 29 dicembre scorso ad Altamura (BA) e finiranno a Marzo/Aprile a San Mango sul Calore (AV). I prossimi incontri previsti sono quelli del 21 e del 22 febbraio, rispettivamente a San Gavino Monreale (VS) e Buseto Palizzolo (TP) dove si riscopriranno canti dialettali, antichi proverbi e detti popolari in collaborazione con le associazioni e le pro loco del posto.
Qui il calendario di tutti gli eventi 2015.