A via dei Fori Imperiali domenica 15 grande Giornata di attivazione sociale per il Good Deeds Day

19/03/2015 di Redazione
 A via dei Fori Imperiali domenica 15 grande Giornata di attivazione sociale per il Good Deeds Day

Domenica 15 marzo malgrado la pioggia e il freddo, via dei Fori Imperiali è stata teatro dove cittadini, associazioni, imprese e istituzioni si sono riunite per promuovere assieme buone pratiche e  il bene comune. Il maltempo non ha fermato il Good Deeds Day, una giornata di attivazione sociale organizzata in collaborazione con CEVS-SPES e con il patrocinio di Roma Capitale, che ha VISTO contato il coinvolgimento di 180 associazioni e di più di 17.000 cittadini. Via dei Fori Imperiali ricca di stand, la mattinata è iniziata con i saluti istituzionali dell'assessore alle Politiche sociali, salute, casa ed emergenza abitativa Francesca Danese e degli organizzatori dell'iniziativa, tra cui Shari Arison, promotrice di Good Deeds Day nel mondo che hanno portato il loro augurio a ogni associazione, per poi ritrovarsi, sul palco, per un rinnovato ringraziamento generale. I cittadini E I TURISTI che percorrevano i Fori sono stati coinvolti in giochi, attrazioni e dimostrazioni, come quella dei cani della Protezione civile Nucleo Emergenza Costiera K9 Rescue e quella dei ragazzi dell'associazione Promozione Sociale Peniel che con i loro travestimenti da pagliacci hanno trasportato SU STRADA l'allegria che infondono nelle corsie d'ospedale in strada. L'iniziativa è stata poi animata da concerti, come quello dei Ladri di Carrozzelle, della Med Free Orkestra, quello delle Transumanze popolari con al seguito la compagnia di balli popolari Sciarabballo, e il concerto di musica romanì di Alexian Santino Spinelli e del suo gruppo. Tutte le attività sono proseguite fino a sera.