70 anni di Liberazione dal nazifascismo

23/04/2015 di Redazione
70 anni di Liberazione dal nazifascismo

Il prossimo 25 aprile saranno passati 70 anni dalla Liberazione dell'Italia dal nazifascismo. Il Parlamento ha celebrato l'importante ricorrenza della storia del Paese con una cerimonia alla Camera dei Deputati che ha visto protagonisti i partigiani che diedero un contributo decisivo alla rinascita del Paese.
"Oggi voi siete qui non come ospiti ma come padroni di casa" ha detto sorridendo Laura Boldrini, ricordando la lotta per la costruzione della democrazia durante gli anni della guerra civile. "La Costituzione repubblicana, che ha consentito al popolo italiano di ritrovare nel Parlamento il presidio dell'esercizio delle libertà e dei diritti fondamentali, è figlia della Resistenza antifascista - ha aggiunto il Presidente della Camera - il senso di questa iniziativa si ritrova in alcune parole che hanno risuonato in quest'aula, quando il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha affermato che garantire la Costituzione significa ricordare la Resistenza e il sacrificio dei tanti che settant'anni fa liberarono l'Italia dal nazifascismo".
Oggi come settant'anni fa una ricorrenza che rinsalda il senso dell'appartenenza e della libertà ma soprattutto che ci riporta all'importanza e alle origini dell'edificazione delle istituzioni e delle relazioni democratiche nel nostro Paese.