Metro: primo maggio senza macchinisti

30/04/2015 di Redazione
Metro: primo  maggio senza macchinisti

Non si preannuncia niente di buono su quello che sarà il trasporto metro per il primo maggio. Su 28 macchinisti necessari per i turni straordinari del 1 maggio, i conducenti che hanno dato la propria disponibilità sono zero. Si teme così, che sulla tratta Battistini-Anagnina succeda un nuovo caos, come quello già vissuto a Capodanno, quando, con 7 macchinisti a lavoro sui 24 previsti, la linea è rimasta ingolfata tra le 23.30 alle 2.30 di notte, con la frequenza delle corse che ha superato i 30 minuti di attesa, scatenando sulle banchine l'ira di romani e turisti.