Presentazione del libro “Dannate esclusioni. Campi Rome e campi di concentramento”

23/04/2015 di Redazione
Presentazione del libro “Dannate esclusioni. Campi Rome e campi di concentramento”

Eureka primo con il Patrocinio della Regione Lazio presenta il 24 aprile alle ore 17.00 presso la sala Tevere della Regione Lazio il libro "Dannate esclusioni. Campi Rome e campi di concentramento". Il libro propone documenti e riflessioni sull'esclusione sociale. I progetti inclusivi delle ragazze che vivono nei campi rom portati avanti da Vania Mancini con il gruppo Chejà Celen e l'associazione Zingare spericolate, i laboratori didattici organizzati a Roma con i bambini rom, si confrontano con uno dei lati più bui della storia recente: cinquecentomila tra Rom e Sinti sterminati nei campi nazisti nell'Europa del Novecento, e migliaia di essi passati per i campi di concentramento allestiti in Italia, fra i quali quelli in Molise. Si porta l'attenzione sulla persecuzione degli zingari considerandola paradigmatica dei processi sociali e dei rischi che accompagnano l'esclusione. Si esclude qualcuno perché diverso, per mere convenienze politiche, ma soprattutto per ignoranza. Perciò il primo passo non può che essere quello di avviare percorsi di conoscenza, con la mente aperta, per costruire relazioni basate sul reciproco rispetto. Inoltre verrà proiettato il documentario di Paolo Grassini dal titolo "I Rom tra noi. Dannate esclusioni".