Roma: 21 maggio Wedding day, nuovo segnale a favore delle coppie di fatto e dei diritti Lgbt

16/04/2015 di Redazione
Roma: 21 maggio Wedding day, nuovo segnale a favore delle coppie di fatto e dei diritti Lgbt

Nella Sala della Promoteca il 21 maggio oltre venti coppie, omosessuali e eterosessuali, davanti al Sindaco Marino celebreranno le iscrizioni collettive nel registro delle unioni civili. Il Comune di Roma lancia un nuovo segnale a favore delle coppie di fatto e dei diritti Lgbt. "Abbiamo individuato questa data per il wedding day collettivo: verranno celebrate le unioni civili di oltre 20 coppie, circa 50 persone con parenti e amici. Saranno omosessuali, lesbiche ed eterosessuali, in pari proporzioni. La cerimonia si terrà alla presenza del sindaco Marino", ha detto Imma Battaglia consigliera di Sel e storica attivista per i diritti del movimento Lgbt. Ed  ha aggiunto: "Sarà una grande festa di amore ma servirà anche a dare una grande spinta politica per colmare al più presto il vuoto legislativo sul tema, che vessa le vite delle persone omosessuali. Basta discriminazioni: da Roma arriverà questo messaggio".