Roma: nasce la rete del Calcio Solidale

02/04/2015 di Redazione
Roma: nasce la rete del Calcio Solidale

Venerdì 17 aprile alle ore 10.45, presso la Sala Stampa dello Stadio Olimpico (curva sud), si terrà la conferenza stampa per il lancio della neonata rete romana del "Calcio Solidale - Una rete, una città, il nostro campo", promossa da Fondazione Roma Solidale onlus e dall'Assessorato Scuola, Sport, Politiche Giovanili e Partecipazione di Roma Capitale, e al contempo sarà presentata la due giorni di manifestazione dal titolo "Il pallone integrato", primo evento della rete. Il calcio, per sua natura carico di elementi simbolici immediatamente condivisibili tra le persone e così interno alla cultura del nostro paese, rappresenta un potente passepartout, una "lingua" comprensibile a tutte e a tutti, ovunque, in grado di parlare alla testa e al cuore, in grado di radicare in profondità valori e sentimenti, capace di abbattere barriere fisiche, linguistiche e culturali per innescare processi di riscatto sociale, divenendo esperienza di uguaglianza, laboratorio di integrazione e partecipazione collettiva. La Rete del Calcio Solidale nasce per restituire ai territori in cui si svolge la pratica sportiva esempi positivi e modelli, competenze e modalità gestionali solide e trasparenti, recuperando valori ormai smarriti nel circuito del "Calcio mediatico", per connettere le realtà che, a livello cittadino, regionale e nazionale, si occupano di calcio nel sociale.La Rete del Calcio Solidale intende rivolgersi non solo a chi pratica l'attività sportiva, bensì all'intero Territorio, con l'obiettivo di creare intorno a sé una Comunità, aprendo spazi interattivi di incontro e confronto trasversali ai mondi dello "sport", del "sociale", della "cultura".