Gangi: il Comune regala le case, o quasi

25/06/2015 di Redazione
Gangi: il Comune regala le case, o quasi

Il Comune regala le case, a Gangi, Sicilia, 7 mila abitanti. Il centro storico del paese, spopolato da una massiccia emigrazione, conta all'incirca 550 case in rovina, soprattutto quelle a castello, architettura tipica del luogo. Chi le vuole comprare deve pagare l'atto di passaggio, garantire una fideiussione da 5 mila euro, e ha soltanto l'obbligo di ristrutturazione entro tre anni. "Il primo a farlo è stato un ingegnere di Caltanissetta - dice il primo cittadino - La mia casa è andata invece a un ungherese, una società di Firenze ne ha prese otto per farci un albergo e un ristorante".  Continua il Sindaco "Duemila richieste da tutto il mondo, un centinaio di contratti stipulati, una trentina di ristrutturazioni già finite". "Sei anni fa, quando ho iniziato, prosegue,  mi hanno preso per un folle. Figuratevi qui in Sicilia, con l'attaccamento che c'è alla proprietà...". I primi due anni nessuna risposta, poi qualche segnale, infine il boom.