Quadrante Sud est del Gra al collasso entro il 2018

11/06/2015 di Redazione
Quadrante Sud est del Gra al collasso entro il 2018

Carlo Maria Medaglia, Presidente dell'Agenzia della mobilità,  lancia l'allarme sul futuro collasso del quadrante sud est del Gra entro il 2018.  "Le infrastrutture, che hanno dei tempi di costruzione, ci portano al collasso prima ancora che hai iniziato a progettarle e l 'unico modo per evitare il blocco di quel quadrante è migliorare la qualità dell'informazione agli utenti, coordinando il lavoro tra Atac e Agenzia della mobilità". Medaglia ritiene che sia "necessario rendere visibili, dal più banale al più complesso, i servizi presenti al cittadino dal permesso ztl ai taxi, dagli autobus alla presenza del car sharing". Due le soluzioni per evitare il congestionamento del traffico in questa parte della città, soprattutto sulla Cristoforo Colombo: la prima è di "ottimizzare il flusso di traffico", la seconda ipotesi è il "decongestion charge" che prevede un numero minore di macchine in strada, grazie all'accorpamento di più persone in due o tre vetture.