Tendopoli Tiburtina: Roma super solidale

18/06/2015 di Redazione
Tendopoli Tiburtina: Roma super solidale

Continua il lavoro dei volontari nella tendopoli di Tiburtina dove sono stati accolti 150 profughi, i 'transitanti' della capitale. "In prevalenza sono uomini ma ci sono anche donne e bambini, due molto piccoli - raccontano i volontari della Croce Rossa - Qui diamo assistenza sanitaria 24 ore su 24, distribuiamo cibo e vestiti". Nel campo "non c'è nessuna emergenza sanitaria", ribadiscono. "Chi arriva qui da un lungo viaggio ci racconta di una grande sofferenza soprattutto in Libia - sottolineano - Sono tutte storie di dolore, di un viaggio lungo e doloroso". Subito si è messa in moto la macchina della solidarietà da parte delle associazioni, dei movimenti e soprattutto dei romani. Si sono susseguiti post su Facebook, mail e Roma si è rivelata la città accogliente, buona e solidale che è. Abiti, cibo, giocattoli e artisti di strada per i bambini della tendopoli. Non lasciamoli soli. Al momento sono presenti non più di 150 migranti tra via Tiburtina e il centro Baoab, molti sono partiti e la situazione rimane nella norma.
Intanto vi chiediamo di continuare a contribuire alla raccolta, non serve più abbigliamento ma soprattutto farmaci, nello specifico: antibiotici, antidolorifici, pomate dermatologiche, multivitaminici, antistaminici, gocce oftalmiche e auricolari, guanti da esaminazione. Inoltre salviette igieniche-umidificate, carta igienica, scottex, spazzolini, dentifricio, assorbenti, shampoo e saponi, piatti, posate, bicchieri di carta ma anche pennarelli, quaderni, palle, libri e giochi per bambini. Potete portare ciò che serve direttamente presso la nostra sede di Piazza Vittorio Emanuele II n.2 o in Via Giolitti n. 225. Per info e contatti 06.4464613