Metro: caos e disagi

09/07/2015 di Redazione
Metro: caos e disagi

Nonostante l'accordo firmato tra sindacati confederali e Atac i disagi relativi ai rallentamenti metro non sembrano risolti. Come si legge sul sito Atac, dalle ore 8 di giovedì mattina sulla Metro A sono segnalati "lievi ritardi" mentre per la B e per la Roma-Lido si parla di "ritardi". L'azienda e il sindaco Marino accusano i macchinisti di boicottare il nuovo contratto che prevede più ore di lavoro (anche attraverso lo straordinario di fatto diventato obbligatorio, denunciano i sindacati autonomi). Le sigle autonome dei macchinisti rispondono invece spiegando che i conducenti si limitano ad applicare alla lettera regolamento e contratto. E intanto il servizio sta andando letteralmente in tilt, fra la rabbia dei passeggeri. L'attesa sulla linea B1 (Conda d'Oro) è anche di 18 minuti nell'ora di punta. Sulla Roma-Lido sono segnalate attese superiori alla mezz'ora e sulla linea B fra i 6 e i 10 minuti.