Spose bambine come fenomeno globale

02/07/2015 di Redazione
Spose bambine come fenomeno globale

L'AIDOS (Associazione Italiana donne per lo sviluppo) ha presentato il Rapporto "Spose bambine come fenomeno globale" a Roma presso la Camera dei Deputati.  Si stima che le ragazze nate in Italia, ma costrette a sposarsi nello Stato d'origine, siano almeno 2 mila. Il fenomeno dei matrimoni forzati, quindi, non sembra essere qualcosa di poi così lontano da noi. Ogni giorno, nei Paesi del sud del mondo, 20 mila under 18 diventano madri. E le giovani con meno di 15 anni che partoriscono sono addirittura 2 milioni l'anno (su un totale di 7,3 milioni di madri adolescenti). Un numero che, se proseguissero le attuali tendenze, nel 2030 potrebbe salire a 3 milioni.
Leggi la sintesi del rapporto