“Today, Tomorrow, To Nino”: riparte il progetto per il diritto allo studio di minori fragili

05/11/2015 di Redazione
“Today, Tomorrow, To Nino”: riparte il progetto per il diritto allo studio di minori fragili

E' ripartito, come consuetudine da anni, il progetto "Today, Tomorrow, To Nino", con cui FOCUS-Casa dei Diritti Sociali vuole promuovere il diritto allo studio di minori e giovani in condizione di fragilità.
Il progetto, finanziato per il triennio 2015-16, 2016-17 e 2017-18 dalla Costa Crociere Foundation, ci aiuterà a consolidare e rafforzare una campagna che FOCUS-Casa dei Diritti Sociali porta avanti in maniera autofinanziata dal 2010 e che, nel corso di questi anni, ha sperimentato azioni concrete ed innovative di promozione del diritto allo studio.
Nino è simbolicamente un ragazzo che desidera investire nel proprio futuro e portare avanti un percorso educativo o di formazione ma che, trovandosi in una situazione di fragilità sociale, economica o familiare, rischia di interrompere gli studi e ritrovarsi in una condizione di marginalità. La campagna, dunque, è il nostro modo di riaffermare che quello all'istruzione è uno dei diritti fondamentali della persona, da promuovere soprattutto in un periodo di grave crisi economica come quello che stiamo vivendo, in cui il numero delle famiglie e dei minori in povertà cresce drammaticamente, così come il numero di coloro che abbandonano gli studi prematuramente, o di quelli che non studiano e non lavorano.
Destinatari del progetto saranno ogni anno circa 100 minori e giovani adulti dai 6 ai 20 anni dell'area metropolitana di Roma. Si tratterà di minori diversi per età, Paese di provenienza, situazione familiare e sociale. Tutti potranno beneficiare dell'intervento di sostegno didattico e orientamento agli studi, mentre 30 studenti particolarmente bisognosi e meritevoli beneficeranno anche di un sostegno economico, una borsa di studio con la quale affrontare le spese necessarie alla prosecuzione del percorso intrapreso.
Dalla partenza del progetto, a settembre, sono stati avviati già diversi percorsi di accompagnamento e tutoraggio, dando un aiuto concreto a ragazze e ragazzi sia italiani che stranieri. I minori e i giovani sono stati valutati da una Commissione di esperti di FOCUS-Casa dei Diritti Sociali, formata da volontari qualificati, che li ha selezionati in quanto particolarmente fragili per situazione economica, familiare e sociale, ma dotati di una forte motivazione nel raggiungimento degli obiettivi. Oltre ai percorsi individuali, sono stati avviati laboratori interculturali nelle scuole e interventi di supporto didattico a gruppi di alunni in difficoltà.
Anche quest'anno, come gli scorsi, sarà dato sostegno e visibilità al progetto attraverso la diffusione di un calendario. Per l'edizione 2016 è stato indetto questa estate un concorso per illustratori, vignettisti e fumettisti, sia professionisti che amatoriali, sui temi dell'Istruzione, del Futuro e dell'Intercultura". Le 40 migliori illustrazioni/strisce, selezionate da una giuria di esperti appositamente nominata, saranno esposte in una mostra, mentre 12 di queste andranno ad illustrare le pagine del calendario. La mostra e il calendario saranno presentati nel corso di un evento che stiamo organizzando per dicembre.